CAMPIONE VS FORTINO: “NON
CI INVENTIAMO NULLA, SEGUIAMO
IL CODICE DELLA STRADA”

Vittorio campione primo pianoLECCO – Vittorio Campione, assessore alla Mobilità, risponde ad Angela Fortino, consigliere comunale nelle fila del Nuovo Centrodestra a Lecco. L’esponente della minoranza infatti si è lamentata delle troppe zone con divieto di sosta e rimozione forzata in città. “Non inventiamo noi le zone a rimozione forzata: c’è il codice della strada, si segue quello. Ma non possiamo farci nulla – prosegue Campione -, se non attenerci alla legge. Il codice non si inventa, anzi consiglierei a chi ha preso la patente di fare un ripasso.

Abbiamo adibito il parcheggio degli autobus a zona di sosta delle moto alla domenica. Se gli automobilisti parcheggiano lì è giusto che venga rimosso il veicolo, ma non è una decisione presa da noi, non vogliamo accanirci, men che meno posizionare apposta cartelli poco chiari”.

Il vicesindaco conclude con una battuta: “Fortino dice che c’è un giro d’affari dei carri attrezzi. Può entrare anche lei nel business, ma poi deve vincere il bando per poter esercitare”.

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti