CANDIDATI DIRIGENTI “NASCOSTI”,
IL SEGRETARIO COMUNALE:
“PER ORA SOLO VERIFICHE”

luccisano micheleLECCO – Il segretario comunale Michele Luccisano interviene sulla ricerca di un dirigente per Palazzo Bovara, mantenendo riservate le identità dei candidati. E lo fa con una nota in cui chiarisce che non  ci sono secondi fini, ma che per ora si tratta solo di manifestazioni di interesse.

Ecco il comunicato integrale.

In questi giorni alcuni quotidiani hanno riportato l’intervento di un consigliere comunale sul procedimento in corso per sostituire la dirigente andata in pensione Giovanna Esposito, insinuando il dubbio che la struttura comunale faccia le cose di nascosto, magari per favorire tizio o caio. Nella veste anche di responsabile della prevenzione della corruzione, stigmatizzo tale fuorviante forma di informazione e assicuro, con assoluta tranquillità, che il procedimento seguito è conforme alla normativa vigente e rispettoso dei principi di trasparenza e correttezza dell’azione amministrativa.

Il procedimento non è quello della selezione o del concorso pubblico per l’assunzione di personale (dove sì il nome dei concorrenti ammessi e non ammessi alle prove viene pubblicato) bensì più semplicemente la verifica della possibilità di trasferire, da altri comuni a Lecco, personale già dirigente di altra pubblica amministrazione. In quest’ultimo caso, il procedimento è più semplice e può essere avviato su richiesta dello stesso soggetto interessato a trasferirsi oppure a cura dell’amministrazione: nel nostro caso è stata l’amministrazione a pubblicare l’avviso nelle scorse settimane, durante le quali sono pervenute alcune manifestazioni di interesse al trasferimento che sono in fase di valutazione e che hanno il diritto di rimanere riservate.

Michele Luccisano
segretario comunale

 

 

 

Pubblicato in: lavoro, politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati