CARABINIERI: ARRESTO PER RAPINA AL PENNY MARKET, DENUNCIA PER FURTO ALL’IPERAL

LECCO – Serata movimentata in città quella di ieri: i Carabinieri della stazione di Lecco hanno deferito in stato di libertà per furto F.B., 47enne, di Carmignano (Prato), parrucchiera, sorpresa dai militari ad oltrepassare la barriera antitaccheggio dell’Iperal. La donna era in possesso di biancheria, prodotti alimentari e cosmetici del valore complessivo di circa 100 euro, che aveva occultato nella propria borsa. La  refurtiva è stata restituita.

E sempre nella serata di ieri, i militari del Norm hanno proceduto all’arresto con l’accusa di  rapina impropria di Youssef Ez Zahy, 29enne marocchino residente ad Arcene (BG), pregiudicato di fatto senza fissa dimora. L’uomo era stato sorpreso dal responsabile della sicurezza ad oltrepassare la barriera alle casse del “Penny Market” di Corso Promessi Sposi, in possesso di generi alimentari per un valore complessivo di cinquanta euro.
Nel tentativo di dileguarsi il pregiudicato aveva aggredito il dipendente, ma è stato immobilizzato e tratto in arresto dai militari prontamente intervenuti. Al responsabile della sicurezza, visitato al Pronto Soccorso sono state riscontrate policontusioni con prognosi di 6 giorni.
La refurtiva è stata restituita; l’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto all’interno delle camere di sicurezza del Comando di Lecco, in attesa del processo con rito direttissimo.

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .