CARDINIO TRASCINA IL LECCO
CILIVERGHE SCONFITTO 3-1

Fabio Cardinio Calcio Lecco (2)LECCO – Il Lecco ritrova i tre punti. Nell’ultima gara del 2015 al Rigamonti-Ceppi i blucelesti salutano i propri tifosi con il 3-1 sul Ciliverghe Mazzano. È Cardinio l’assoluto protagonista che, in mancanza di bomber França, si prende la squadra sulle spalle e, con una doppietta, siglato la vittoria. Il terzo gol è invece firmato dal difensore Turati.

Lecco pericoloso sin da subito. Al 1’ Minelli rischia l’autogol. Al 6’Cardinio cade in area e i padroni di casa protestano per un rigore, ma il direttore di gara è inamovibile e fa giocare. Ma al 16’ cambia il risultato: Ronchi si invola sulla destra e crossa per il fantasista lecchese che stacca di testa e insacca. Passano solo quattro minuti e Cardinio ipoteca la partita. Su punizione Baldo innesca uno schema servendo l’attaccante che di sinistro gonfia la rete. Il Lecco è come un pugile che non si ferma è vuole mettere ko il proprio avversario prima possibile. E così la gara non finisce al 90’, ma di fatto al 26’, quando Turati svetta su un cross di Baldo e incorna dritto in rete il suo primo gol in bluceleste. I bresciani sono spaesati e non riescono ad arginare la furia degli uomini di De Paola. Al 30’ Corteggiano serve Cardinio, ma quest’ultimo non ci arriva. Al 35’ è ancora il fantasista a rendersi pericoloso, ma il suo tiro non trova lo specchio della porta per pochissimo. Solo al 42’ si vedono gli ospiti, quando un contatto tra Meyergue e Mauri fa gridare al rigore gli uomini di Quaresmini, ma l’arbitro fa segno di proseguire.

Nella ripresa i ritmi si abbassano. Ma il Lecco, quando può, punge ancora. Al 23’ Corteggiano va vicino al gol, ma trova solo il corner. Al 35’ però Meyergue chiude anzitempo la partita, ricevendo il secondo giallo per un fallo forse troppo ingenuo e lasciando in dieci i suoi. E quattro minuti più tardi Bertazzoli rende meno amara la sconfitta del Ciliverghe con un colpo di testa su calcio d’angolo.

Ma ormai è la partita è conquistata dai blucelesti, che si godono il ritorno alla vittoria.

LECCO – CILIVERGHE MAZZANO 3-1

LECCO (4-3-3): Lazzarini; Meyergue, Turati, Pergreffi, Bugno; Corteggiano, Baldo, Vignali (29′ st Rigamonti); Ronchi (36′ st Fratus), Cardinio (44′ st Barzaghi), Romano. All. De Paola.

CILIVERGHE MAZZANO (4-4-2): Battaiola; Bitihene, Minelli, Andriani, Roma; Mauri, Bersi, Prevacini, Gjonaj; Zagari (6′ st Bertazzoli), Ferrari. All. Quaresmini.

Arbitro: D’Ambrogio di Frosinone

Marcatori: pt 16′ e 20′ Cardinio, 26′ Turati; st Bertazzoli al 39′ st

Note: ammoniti: Meyergue, Vignali, Minelli, Bersi, Andriani. Espulso al 35′ st Meyergue per somma di ammonizioni

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .