CARLO GILARDI, L’EX BADANTE
PRENDE 1 ANNO E 8 MESI.
ATTESA PER ALTRI 5 INDAGATI

LECCO – Dovrà scontare 1 anno e 8 mesi per circonvenzione d’incapace B.E.M, ex badante di Carlo Gilardi, ammesso in tribunale con il rito abbreviato.

Egli infatti, sarebbe il maggior artefice delle continue richieste di soldi all’ex professore di Airuno, destinati ad acquisti, viaggi e ricongiungimenti famigliari. In particolare, il denaro ottenuto da B.E.M. sarebbe stato usato, tra le altre cose, anche per progetti immobiliari in Marocco, suo paese d’origine.

Assolto invece al rito abbreviato il compaesano A.R., considerato estraneo ai fatti.

Ancora in attesa di una sentenza gli altri cinque indagati per le stesse motivazioni, che hanno optato per il classico processo in luogo del rito abbreviato.

 

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .