CASO GILARDI, IL GARANTE:
“PRIVATO DELLA LIBERTÀ,
VENGA RIMANDATO A CASA”

AIRUNO – Che Carlo Gilardi, l’anziano ricoverato contro la sua volontà in una RSA lecchese, desiderasse tornare a casa ormai è cosa ben nota, ma, da oggi, c’è un’altra autorità che sostiene la sua posizione: si tratta di Mauro Palma, garante nazionale dei diritti delle persone private, che, dopo aver fatto visita al 90enne, esporrà un documento al Sottosegretario del Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri, sperando di mettere la parola fine a una vicenda che avanza da mesi.

Il garante ha voluto soffermarsi su come le decisioni prese per la tutela dell’ex professore ne abbiano minato la libertà, finendo per contrastare nettamente le volontà dello sfortunato protagonista, che è sempre stata la stessa: tornare a vivere nella sua abitazione.

 LEGGI ANCHE

CIRCONVENZIONE D’INCAPACE: L’EX BADANTE DI CARLO GILARDI AMMESSO AL RITO ABBREVIATO

“BASTA CON IL MASSACRO MEDIATICO DELLA NOSTRA RSA” L’APPELLO DELL’IRAM DI LECCO SUL CASO DI CARLO GILARDI

CASO CARLO GILARDI, TRE ORE DI ‘INCIDENTE PROBATORIO’

CASO GILARDI DE ‘LE IENE’: PRESIDIO E STRISCIONI SOTTO LA CASA DI RIPOSO MA SENZA AUTORIZZAZIONI

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .