CERCANO UN LECCHESE DISPERSO DA GIORNI E TROVANO UN COMASCO SCOMPARSO 20 ANNI FA

CERVINO3CERVINIA – Vent’anni fa, precisamente il 29 luglio 1995, scompariva l’alpinista di Senna Comasco Andrea Villa. Il suo corpo è stato restituito ieri, 21 luglio 2015, dal ghiacciaio del Cervino, localizzato da soccorritori in elicottero mentre erano alla ricerca di un altro disperso, Antonio Fumagalli di Colle Brianza, 48 anni, disperso da due settimane.

La squadra delle guide alpine e gli uomini del Sagf della Guardia di Finanza di Cervinia speravano che l’uomo individuato a oltre 3.000 metri fosse Fumagalli, ma giunti sul posto hanno poi constatato che si trattava invece di Villa, all’epoca della sparizione non ancora trentenne.

L’alpinista è stato ritrovato nei pressi della Testa del leone, dove è rimasto fino ad oggi, e questo periodo incredibilmente caldo, che ha fatto sciogliere i ghiacci, ha permesso che i soccorritori potessero notarlo; continuano intanto, senza sosta, le ricerche di Antonio Fumagalli.

 

 

Pubblicato in: Montagna, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati