CHE SPAVENTO AD ABBADIA LARIANA DOVE SI AGGIRAVA LIBERO UN PITONE. ORA CATTURATO

ABBADIA LARIANA – Ritrovamento insolito ad Abbadia Lariana, da leggenda metropolitana. Invece è vero e gli uomini del Corpo forestale dello Stato che lo hanno catturatoin un giardino lo stavano già cercando dopo alcune segnalazioni.

L’animale, lungo 1,20 metri, è stato recuperato da Carlo Gaddi, ex canoista e ora militare. Il serpente è stato trovato mentre riposava dopo aver mangiato, probabilmente alcuni pulcini. Subito è stato rinchiuso in una scatola ed è stato giudicato non velenoso e non particolarmente pericoloso per le persone, ma di certo spaventoso per le notevoli dimensioni.

La sua presenza era stata già notata nella serata di venerdì e per questo la forestale era già in allarme e stava cercando il rettile. Nel pomeriggio di ieri poi è stato visto da una madre con un bambino che hanno urlato richiamando l’attenzione degli agenti. Ora è caccia a chi lo ha lasciato libero. Il proprietario rischia una denuncia per deabbadia larianatenzione abusiva di animale.

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .