CHE TEMPACCIO! PREALLARME
PER VALANGHE, TEMPORALI FORTI, RISCHIO IDROGEOLOGICO

fulminiMILANO – Dalla Regione Lombardia una serie di avvisi di criticità. Iniziamo da quello per rischio valanghe, con decorrenza dalle 00 di sabato 20/04 e fino a revoca. Una saccatura attualmente sulla Francia andrà a formare un minimo depressionario sul Golfo di Genova e determinerà sulla nostra regione condizioni di tempo perturbato con precipitazioni anche di forte intensità. Oggi 19/04 nubi in aumento fino a cielo coperto con precipitazioni a partire dal settore occidentale, neve oltre i 2500 m in abbassamento. Temperature in diminuzione. Zero termico intorno a 2800 metri in abbassamento.

Domani 20/04 si prevede cielo coperto con precipitazioni diffuse e localmente, sui settori centro occidentali, forti. Temperature in diminuzione. Venti in quota forti da Sud Est. Limite della neve 1600-1800 m. Zero termico intorno a circa 2200 metri.

Le precipitazioni, localmente forti, determineranno un appesantimento ed un sensibile ulteriore indebolimento del manto nevoso ancora presente su gran parte del territorio montuoso. Il limite delle nevicate sarà inizialmente intorno a 2500 metri per poi abbassarsi a 1700-1900 m. Sul settore centro occidentale della regione alle quote più elevate sono attese le nevicate più intense, con oltre 1 metro di neve fresca entro domenica 21/04. Con l’inizio delle precipitazioni l’attività valanghiva si intensificherà e saranno probabili numerosi distacchi di medie dimensioni; inoltre saranno possibili grandi valanghe che lungo i percorsi abituali potranno raggiungere i fondovalle.

TEMPORALI FORTI/RISCHIO IDROGEOLOGICO
Altro prealalrme, sempre dalla Regione: dal pomeriggio di oggi, venerdì, prime precipitazioni sparse a partire da fascia prealpina e alpina, tendenti a diventare diffuse dal tardo pomeriggio-sera e fino alla tarda mattina di domani, sabato 20/04. Maggiormente interessati i settori centro-occidentali di Alpi, di Prealpi e di alta Pianura. Tra la sera di oggi 19/04 e le prime ore di domani 20/04, saranno molto probabili temporali forti sulle aree centro occidentali di Prealpi e di alta Pianura. Sulle restanti
aree temporali forti possibili ma poco probabili.

Venti moderati a tratti forti: sui settori più occidentali sotto i 1500 m da nord, altrove in pianura prevalentemente dai quadranti orientali, in montagna da quelli meridionali.

Inutile sottolineare l’invito alla prudenza, sia negli spostamenti che soprattutto per eventuali escursioni nelle prossime 48 ore.

Ai Resinelli una forte grandinata già in serata, con strade rese “bianche” dai chicchi di pioggia ghiacciata caduti verso le 20.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati