DA LUNEDI’ LA TEMUTA
CHIUSURA DEL PONTE VECCHIO.
CAMPIONE: “DISAGI LIMITATI”

ponte vecchioLECCO – Lecco si prepara ad avere un’uscita in meno. Il Ponte Azzone Visconti infatti chiuderà al traffico per consentire l’installazione delle barriere di protezione. Dalle 8 di lunedì, per tre settimane – quindi fino al 13 giugno – automobili, ciclisti e pedoni non potranno attraversare l’Adda sul viadotto storico.

“Avevamo già perso troppo tempo – afferma il vicesindaco Vittorio Campione -, sono lavori che devono essere attuati per la sicurezza”. Nei prossimi giorni aumenterà il disagio per i lecchesi. “È inevitabile, ma per limitarlo, abbiamo deciso, insieme a LineeLecco, che la linea 4 arriverà fino alla nuova rotonda di fronte al ponte vecchio per prelevare i pedoni che erano soliti attraversare lì”.

Da giorni Lecco è stata tappezzata da cartelli che ricordano la chiusura della passerella e invitano a cercare un’altra strada per uscire dal capoluogo, o dal ponte Kennedy o dal Manzoni. Con le nuove barriere quindi il ponte sarà più sicuro, ma la carreggiata si ridurrà, quindi i sostenitori del doppio senso dovranno arrendersi e pensare, se proprio, al senso unico alternato.

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .