CIVATE: COME SEMPRE QUANDO PIOVE ALLAGATA LA SS639

CIVATE – Le forti precipitazioni di questi giorni20140729_113446 hanno allagato la SS639 a Civate costringendo gli addetti della provincia a presidiare tutta la notte la zona più problematica. Le acque del Lago di Annone, infatti, hanno raggiunto, in alcuni punti, il livello stradale e sebbene i cartelli avvertano gli automobilisti di prestare attenzione anche nel tratto della SS36 che conduce alla rampa di accesso al tunnel verso il Bione e l’uscita per Valmadrera, la zona maggiormente a rischio è un’altra, e sempre la stessa.

Si tratta della via Provinciale SS639 che da Suello si immette nella SS36, in direzione Lecco. In quest’area la strada disegna una curva perennemente interessata a problemi di allagamento: l’acqua del lago, dopo aver invaso la ciclabile che lo costeggia, arriva infatti all’asfalto rendendo pericoloso il traffico dei mezzi in transito.

Un problema ormai noto agli automobilisti che frequentano la zona, ma a cui è necessario prestare piena e rinnovata attenzione.

 

Pubblicato in: In vista, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .