COMMERCIO ABUSIVO, OLTRE 4.000 OGGETTI SEQUESTRATI
IN UN ANNO DALLA LOCALE

sequestro PL leccoLECCO – E’ la “specialità” della Polizia Locale lecchese, che giudica “Significativi i risultati della continua azione di contrasto al commercio abusivo messa in campo all’interno dei parcheggi nel centro cittadino”. Il materiale rinvenuto dagli agenti del Comando di via Sassi, guidati dal comandante Franco Morizio, è  aumentato di oltre un terzo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Si tratta di oggetti e prodotti venduti senza autorizzazione che, a seconda dei casi, sono sottoposti a sequestro amministrativo o penale. Fino a oggi, dall’inizio del 2013, sono stati sottoposti a confisca amministrativa oltre 1.015 oggetti e 1.334 sono stati sequestrati penalmente, tra cui borse, cinture, dvd, occhiali che riportavano loghi contraffatti. Oltre 2.000 i prodotti rivenuti durante i controlli, che erano stati nascosti o abbandonati durante la fuga.

“Si tratta di un’azione preventiva e, in alcuni casi repressiva, importante – spiega l’assessore alla Sicurezza del Comune di Lecco Armando Volontè – che la Polizia Locale garantisce ogni giorno con un forte impegno di uomini e risorse. Non vogliamo in alcun modo che qualcuno pensi di poter agire nel centro cittadino senza rispettare le regole e danneggiando i commercianti che lavorano nella legalità. Nell’ultimo periodo abbiamo rivelato un acuirsi del fenomeno e atteggiamenti piuttosto duri da parte di qualche soggetto, che continuiamo a tenere sotto stretta osservazione”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .