CONTROLLI DEI CARABINIERI
4 ARRESTI E UNA DENUNCIA.
RECUPERATO ANCHE UN AK47!

RISCALDATI ufficialeLECCO – Nella serata di ieri i carabinieri del comando provinciale di Lecco, guidati dal tenente Colonnello Marco Riscaldati, hanno effettuato un servizio straordinario indirizzato alla prevenzione di reati predatori attraverso una rete capillare di posti di controllo stradali e di pattugliamento delle aree maggiormente sensibili. Coinvolti i militari delle compagnie di Lecco e Merate.

Le pattuglie hanno operato tra Calolziocorte, Valmadrera e Civate; sotton la pioggia battente sono stati fermati  un centinaio di automezzi; circa 200 le persone controllate, tra le quali anche gli avventori di alcuni locali ubicati a Calolziocorte e Valmadrera. Il tutto per iondividuare soggetti considerati ‘interessanti’.

CC KALASHNIKOV E DROGAIl bilancio finale dell’attività di servizio registra 4 persone arrestate ed un’altra denunciata a piede libero; rinvenuti e sequestrati inoltre quasi un chilo e mezzo di sostanza stupefacente ed un fucile automatico AK-47 completo di munizioni.

Un arresto è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Lecco, che verso le 21.00 hanno fermato B.T.M., 28enne originario del Gabon, il quale alla vista dei militari in avvicinamento se l’è data a gambe per le vie cittadine;  raggiunto gli sono state trovate addosso alcune dosi di hashish. E’ scattato quindi l’arresto con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione a fini di spaccio di stupefacente.

I carabinieri della stazione di Cremella hanno invece arrestato due giovani fratelli, il primo di 38 anni ed il secondo di 36, originari della provincia di Reggio Calabria, responsabili di coltivazione e detenzione a fini di spaccio di stupefacente e detenzione di armi e munizionamento da guerra. i predetti, a seguito di perquisizione operata presso il loro domicilio, sono stati trovati in possesso di circa 1,4 chilogrammi di marjiuana e 10 piantine della medesima sostanza stupefacente, nonche di un fucile automatico AK-47 con due caricatori contenenti ciascuno 20 cartucce cal. 7,62.

Sempre i militari della stazione di Cremella hanno anche arrestato una 38enne di oggiono, poiche’ colpita da ordine di carcerazione emesso dalla procure di Lecco, dovendo scontare una pena residua di anni 1 e mesi 4 per rapina in concorso.

I controlli su strada e finalizzati all’accertamento del tasso alcolemico da parte dei conducenti hanno infine portato alla denuncia in stato di liberta’ di 1 persona per guida in stato di ebbrezza da parte dell’aliquota radiomobile della compagnia di Merate.

Sono state altresi’ controllate 27 persone sottoposte ad arresti domiciliari o a misure di prevenzione o sicurezza, al fine di accertare il rispetto delle prescrizioni loro imposte.

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati