CONFINDUSTRIA PORTA IN EUROPA
I GIOVANI LECCHESI

LECCO – Confindustria Lecco porta i giovani lecchesi in Europa. È la nuova iniziativa pensata dall’associazione che manderà a Bruxelles un gruppo di studenti dei licei classici, scientifici e linguistici del territorio Il 3 e 4 aprile saranno 22 gli studenti di quarta. I ragazzi sono stati scelti dalle scuole e arrivano dal liceo classico e linguistico Alessandro Manzoni, dallo scientifico Grassi, dal liceo scientifico Volta di Lecco, dall’istituto Agnesi di Merate e degli indirizzi liceali del Bachelet di Oggiono, oltre Greppi di Monticello Brianza e del Rota di Calolziocorte.

“ll progetto è finalizzato ad offrire agli studenti la possibilità di conoscere da vicino le istituzioni europee e le loro attività – afferma il presidente di Confindustria Lecco Giovanni Maggi -, di avere una panoramica delle opportunità offerte dall’Europa a livello formativo ed anche dei possibili percorsi di carriera sempre in ambito Unione. Vogliamo dare opportunità ai giovani che hanno scelto carriere diverse da quelle tecniche che spesso aiutiamo come associazione. E sarà tutto gratis per loro”.

Gli studenti saranno accompagnati da due docenti e da esperti quali Karim Nardini, punto di riferimento per Confindustria Lecco, Como e Sondrio a Bruxelles, Stefania Palma, responsabile dell’Istruzione in via Caprera, e Miriam Cornara dell’Ufficio scolastico provinciale. La due giorni in Belgio avrà inizio la mattina del 3 aprile con un incontro nella sede della Delegazione di Confindustria all’Unione Europea, per una presentazione delle attività dell’ufficio, alla quale seguirà una breve introduzione alle Istituzioni europee curata dall’ufficio di Confindustria Lecco a Bruxelles.

Altri due gli incontri del mattino, che si terranno sempre alla sede della Delegazione: dal programma europeo “Gioventù in azione” a “Erasmus Plus”: una storia d’inclusione e protagonismo giovanile, a cura di un rappresentante della Commissione Europea, e Le possibilità di formazione e di accesso alle carriere in Europa, a cura della Delegazione di Confindustria. Nel pomeriggio gli studenti parteciperanno ad una visita presso il Comitato delle Regioni.

Il 4 aprile sono invece in programma la visita informativa presso la Commissione Europea e la visita guidata al Parlamentarium.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati