CRISTIAN CIVATI: LA REGATA
SI FERMA NEL FERRARESE.
“L’ANNO PROSSIMO CI RIPROVO”

PONTELAGOSCURO (FE) – Finisce anzitempo la lunga avventura di Cristian Civati, comasco di 35 anni partito con una canoa composta da materiale riciclato  da Olginate il 13 agosto alla volta del mare, per dare un forte segnale contro l’inquinamento delle plastiche nei corsi d’acqua.

Negli scorsi giorni vi abbiamo raccontato della tappa intermedia nella città di Cremona; da allora qualche incidente di percorso, soprattutto dovuto al maltempo, ha rallentato l’impresa di Cristian che si vede così costretto a rinunciare al suo obiettivo, almeno per quest’anno; infatti, nonostante abbia conosciuto e regato con Mauro, anch’esso in viaggio sul Po verso l’Adriatico, la fine delle ferie obbliga l’avventuriero a rimandare i festeggiamenti. “Si torna a casa, ma di certo proseguirò l’anno prossimo. Voglio raggiungere il mare”, scrive sulla sua pagine Facebook.

Dopo più di due settimane passate tra canoa, tenda e qualche tetto sicuro incontrato per “strada”, Cristian può godersi un po’ di meritato riposo e tornare (in macchina!) a casa: “È stata davvero un’ esperienza forte e bellissima ricca di tanti momenti particolari e significativi. Ora vado a dormire nel mio letto. Che avventura!”.

E allora, se chi la dura la vince, non possiamo fare altro che augurare un grosso in bocca al lupo per prossima avventura!

G.G.

 

Pubblicato in: Ambiente, News Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .