DEHOR DI PESCARENICO:
LA GARA È ANDATA DESERTA,
VIA ALLA PROCEDURA NEGOZIATA

LECCO – Chiusi i termini per la presentazione delle candidature per la gestione del nuovo bar con dehor e ciclo-officina lungo la ciclabile a Pescarenico e “nonostante i sopralluoghi con alcuni potenziali operatori interessati alla gestione – spiega Giovanni Cattaneo, assessore all’Attrattività territoriale del Comune di Lecco – non è stata presentata alcuna candidatura. Attiviamo dunque una nuova fase: dalla prossima settimana apriamo la procedura negoziata per ricevere proposte spontanee da parte degli operatori economici”.

Il dehors di Pescarenico trova spazio nel parco Addio Monti e offre un completo punto ristoro con servizi di supporto agli utilizzatori dell’adiacente pista ciclabile lungolago, realizzato in virtù dell’accordo di partenariato tra Provincia di Lecco, Autorità di Bacino del Lario e dei Laghi Minori, Parco Adda Nord e Comuni di Lecco, Calolziocorte e Vercurago, finalizzato alla promozione dell’itinerario cicloturistico lungo il fiume Adda nell’ambito del progetto “Brezza sull’Adda”.

 

Pubblicato in: Città, Economia, News, politica, Turismo Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati