DELITTO DI MARGNO: ACCUSE
IN UNA LUNGA LETTERA.
L’AUTOPSIA SI FARÀ MARTEDÌ

MARGNO – Non un messaggio breve ma una sequenza di WhatsApp, tra cui una lettera, in cui accusava la moglie di aver rovinato la famiglia. Questo quanto trapela oggi dagli inquirenti che stanno indagando sul delitto di Margno.

Mario Bressi – riporta l’Ansa – non avrebbe inviato alla moglie il già noto “Non rivedrai più i tuoi figli” bensì una serie di messaggi, uno dei quali particolarmente lungo e simile a una lettera..

> ARTICOLO COMPLETO su

 

 

 

 

Pubblicato in: Cronaca, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .