“DERIVATI”, CASO CHIUSO:
DEUTSCHE BANK RIDÀ AL COMUNE
1,2 MILIONI DI EURO

LECCO – Il Comune di Lecco e Deutsche Bank “hanno chiuso positivamente e con reciproca soddisfazione il confronto in essere con riferimento ai contratti di swap conclusi nel 2005 e 2006, quest’ultimo a copertura dell’emissione obbligazionaria “Comune di Lecco a Tasso Variabile” avente scadenza 30 giugno 2026″.Lo si legge in una nota dell’amministrazione comunale.

Le parti, senza alcun riconoscimento di responsabilità  e rinunciando a qualsivoglia reciproca azione o pretesa, comunicano di aver raggiungo un accordo in data odierna.
“Tale accordo, pur attestando l’appropriatezza ed adeguatezza  giuridica delle operazioni e del sottostante incarico di gestione del debito che il Comune di Lecco ebbe a conferire a Deutsche Bank nel 2005, costituisce esecuzione di quanto valutato dal Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) nell’ambito di un accertamento tecnico preventivo tra le stesse intercorso”.
Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati