DROGA SUL POSTO DI LAVORO:
5 ANNI ALLO STRADINO-PUSHER

stradino droga 2COSTA MASNAGA – Cinque anni di reclusione e 14mila euro di multa a B.D., operatore ecologico 45enne di Costa Masnaga, per detenzione a fini di spaccio di droga.

Dopo l’arresto dello stradino a marzo, quando la Guardia di Finanza di Lecco aveva fermato – per produzione e spaccio di droga – l’operaio dipendente del Comune di Costa Masnaga, si è giunti alla condanna definitiva.

Era stato trovato con due chilogrammi e mezzo di hascisc suddiviso in ovuli da una decina di grammi e panetti da un etto e 650 grammi di marijuana.

La droga, prodotta in casa, veniva stoccata all’interno dell’armadietto che l’uomo utilizzava all’interno dello spogliatoio della casa comunale. All’arresto si è giunti grazie ad un controllo del territorio che aveva permesso di notare gli anomali spostamenti e fermate effettuati dall’indagato a bordo del furgoncino dell’ente pubblico.

 

 

 

Pubblicato in: Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati