DUE ARBITRI LECCHESI IN LEGA PRO
DOPO 38 ANNI: MAGGIONI
E MOKHTAR NELLA STORIA

maggioniLECCO – Sarà sicuramente una giornata da ricordare per l’Associazione Italiana Arbitri di Lecco quella di ieri, martedì 2 luglio, che, alla lettura del Comunicato Ufficiale per la formazione dei nuovi ruoli arbitrali per la stagione 2014-2015, ha festeggiato per la meritata promozione di due associati dalla serie D alla Lega pro.

Lorenzo Maggioni, montevecchino classe 1984, si diploma arbitro nel 2002 e scalando rapidamente tutte le categorie provinciali e regionali giunge nel 2010 in serie D. Dopo quattro anni di permanenza e di duro lavoro partirà dalla prossima stagione in Lega pro.

Gamal Mokhtar anch’egli classe 1984, trascorre la gioventù a Robbiate. Nel 2002 partecipa insieme a Lorenzo al corso per diventare arbitro, mettendosi da subito in mostra. Giunge come arbitro sino alla categoria Eccellenza e decide poi di intraprendere la carriera di assistente: dopo tre anni in serie D quest’anno ha diretto la finale play off tra Correggese Calcio e Akragas. La settimana scorsa, durante la cerimonia di chiusura della stagione sportiva, si era aggiudicato il premio “Sezione di Lecco” come miglior associato distintosi a livello nazionale.

mokhtarDopo tanti anni di assenza la sezione di Lecco torna con un proprio arbitro nell’organico Can pro; l’ultimo era stato Elvezio Sala nella stagione 1976-1977. Il presidente Alfonso Modica, tutto il Consiglio Direttivo Sezionale e la sezione intera si sono complimentati con i loro associati per l’importante traguardo raggiunto e li hanno esortati affinché continuino a portare in alto il nome della sezione. Ovviamente grande è stata la soddisfazione dei due associati che hanno visti ripagati anni di impegno e sacrificio.

“La notizia era nell’aria, ma dovevamo aspettare l’ufficialità. Appena ho letto i loro nomi sul comunicato li ho subito chiamati, mi son complimentato con loro e gli ho voluto esprimere tutta la mia felicità. Erano molto emozionati, ma anche tanto entusiasti. Sono certo che sapranno affrontare la nuova categoria con l’impegno, il rigore, la serietà e la determinazione che li contraddistinguono”, questo il commento di Modica, presidente dell’Associazione Italiana Arbitri di Lecco che aggiunge: “E’ bello anche perché sia Lorenzo che Gamal portano sempre il loro contributo attivo nella nostra sezione e sicuramente il vivere la sezione aiuta anche i nostri giovani arbitri a capire cosa significhi fare, ma soprattutto essere arbitro”.

Anche un commosso Romeo Valsecchi, vice presidente e colonna della sezione di Lecco, raggiunto telefonicamente in serata ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Non mi sembra vero! Me li ricordo ancora quando giovanissimi frequentavano il corso e poi li accompagnavamo sui campi della nostra provincia. Oggi questa grande notizia. Sono davvero felice, sono due splendidi ragazzi e se lo meritano. Faccio a loro il mio grosso “in bocca al lupo” e che possa essere il punto di partenza per una grande carriera”.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .