DROGA E FURTI, DUE ARRESTI
DEI CARABINIERI DI LECCO

LECCO – Il 15 aprile, alle prime ore del mattino, i militari della Compagnia Carabinieri, agli ordini del capitano Francesco Motta, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di A.F.B. 20enne di Lecco, “poichè nel corso della perquisizione eseguita presso la propria abitazione è stato trovato un consistente quantitativo di marijuana ed hashish, pari ad oltre 40 grammi, già suddiviso in oltre 30 dosi pronte per essere smerciate, nonché di una bilancia di precisione e di vario materiale utile per il confezionamento dello stupefacente, posto sotto sequestro”.  Al termine degli accertamenti, l’indagato è stato dichiarato in stato di arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio ed associato presso la locale casa circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il giorno dopo, 16 aprile , nel pomeriggio, i militari dell’arma hanno rintracciato e tratto in stato di arresto Fabio Vitale, 22enne di Galbiate, domiciliato a Lecco, con piccoli precedenti, poichè raggiunto dall’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del tribunale di Lecco, in quanto deve espiare la pena di sette mesi e 27 giorni di reclusione per furto aggravato. Anche in questo caso l’arrestato, al termine delle formalità, è stato tradotto presso la casa circondariale di Lecco.

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati