DUE LECCHESI DONATORI,
AL MANZONI E AL MANDIC DOPPIO ESPIANTO DI ORGANI

LECCO – Al “Manzoni” di Lecco, nella notte tra venerdì e sabato da una 65enne deceduta poco prima una equipe specializzata ha prelevato  le cornee e un rene, le prime destinate alla specifica “banca” di Monza,  il secondo al Policlinico di Milano.

Quasi contemporaneamente a Merate un 61enne dava nuova speranza di vita a qualcuno a Padova e a Milano. Un team di medici patavini è arrivato per l’espianto del fegato. Il donatore ha anche offerto le cornee e i reni; al lavoro diverse squadre chirurgiche da differenti ospedali del Nord Italia.

Curiosamente, proprio in questo fine settimana degenti e i dipendenti del “San Leopoldo Mandic” festeggiano il santo a cui è stato intitolato l’ospedale meratese, in concomitanza con il giorno della nascita, ovvero il 12 maggio.

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .