DUE QUADRI LECCHESI IN MOSTRA
AL PALAZZO DUCALE DI VENEZIA

MCLC-PA0135LECCO – Le due “Nature morte con pesci” di Felice Boselli, conservate alla Galleria Comunale d’Arte a Villa Manzoni verranno esposte alla Fondazione Musei Civici di Venezia durante la mostra “Manet ritorno a Venezia”. L’esposizione, organizzata dalla Fondazione in collaborazione con il Musée d’Orsay di Parigi, mira a evidenziare l’interesse del pittore francese per la modernità italiana e si terrà presso il Palazzo Ducale della città veneta dal 24 aprile al 18 agosto.

Le “Nature morte con pesci”, oli su tela realizzate da Boselli tra il 1710 e il 1720, appartengono al comune di Lecco dal 1937 e costituiscono due tra i pezzi più importanti della Galleria Comunale d’Arte della città. L’artista, nato a Piacenza nel 1650 e morto a Parma nel 1732, fu un pittore specializzato in questo genere.

Oltre alle nature morte raffigurò stralci di vita quotidiana, cuochi, maiali MCLC-PA0136squartati, teste di bue, galline, selvaggina, pesci. Il suo stile fu influenzato notevolmente da Angelo Crivelli detto “Il Crivellone”, specializzato nella rappresentazione di nature morte con selvaggina, di cui Boselli divenne amico e discepolo.

Per ringraziare Villa Manzoni del prestito, la Fondazione Musei Civici di Venezia si è offerta di provvedere gratuitamente ad alcuni interventi di manutenzione delle opere , quali il consolidamento della superficie pittorica, il tensionamento della tela, la rimozione delle polveri superficiali e il trattamento antitarlo per la cornice.

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti