DUE RIQUALIFICHE NEL LECCHESE
A CURA DELLE ASSOCIAZONI:
VIA C. PORTA E LAVATOIO A BELLEDO

via carlo portaLECCO – Due begli esempi di collaborazione virtuosa tra associazioni di cittadini e cittadine per la riqualifica del città di Lecco. Seguendo il regolamento del “Bene Comune” – che norma la cooperazione tra cittadini attivi e amministrazione – verranno riqualificate due ulteriori aree della città, simboliche e importanti per la comunità.

Via Carlo Porta Caldone 2 LeccoLa prima è via Carlo Porta che, grazie all’Università di Lecco della Terza Età dei Lions e Casa Don Guanella, verrà ripulita e “illuminata” dai murales dell’artista Afran e degli studenti che lo affiancheranno. La strada pedonale che costeggia il Caldone e unisce il centro città con la Meridiana sarà rimessa a nuovo e sottratta, dopo tempo, al degrado in cui era stata abbandonata. All’interno di questi lavori di riqualificazione della via sarà rinnovato il meccanismo della chiusa vicino al ponticello e ripulito l’alveo del torrente.

Il secondo intervento sarà fatto a Belledo a cura dell’associazione Femminile Presente! che grazie ad alcuni sponsor e al supporto del Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano nella fase di progettazione e dell’Espe in quella di realizzazione, riconsegnerà l’antico lavatoio – un tempo polo di aggregazione – ai cittadini del quartiere.

 

 

riqualifica belledo

 

Pubblicato in: Associazioni, Ambiente, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati