E’ CARNEVALE, E FORZA ITALIA SCHERZA CON… PIAZZA

CARNEVALE FORZA ITALIALECCO – “Uno, due tre stella! Eccola qua la notizia del momento, giunta la settimana di Carnevale giusto per continuare la fiction di casa nostra in cui certi politici locali – ops, regionali – fanno il bello e cattivo tempo dando per scontato che tanto i propri elettori li travestono da pecoroni e stanno benissimo così tutto l’anno”. E’ la letterina di Carnevale dei Club lecchesi di Forza Italia.

Che proseguono così: “La notiziona è che NCD , per autorevole voce del Consigliere Regionale Mauro Piazza ( scusate, non conosco il titolo: dottore, ragioniere, commendatore ? ) stende il tappetino rosso all’ alleanza NCD-CENTRO SINISTRA per la città di Lecco commentando che, in fondo, è già così a livello nazionale e quindi nessun scandalo al sole se si replica in città.

Siamo uomini di mondo, mica ci stupiamo. Casomai ci viene da ridire se pensiamo a come semplificare la sigla finale = NCDS dove a Nuovo Centro si aggiunge DS …. Che ci evoca qualcosa di vecchio e mica di nuovo ! alla faccia della nuova gioventù politica.

Ma torniamo seri, è Carnevale. Mica si vuole sempre scherzare. Perché le poltrone sono cosa seria, mica gioco da tavolino. E’ chiaro che qui c’è qualcuno per cui l’ importante è vincere. Sempre. E’ il Capitan Spavento della politica lecchese. Al di là dei partiti, degli ideali, delle illusioni dei propri elettori. Già , questi ultimi. Meglio che rimangano travestiti da pecore, poveretti, che hanno votato PDL convinti di votare a destra e poi trovano i propri rappresentanti ben piazzati a sinistra, così convinti da riproporre lo spostamento a sinistra anche nel Capoluogo!

Alla faccia dell’ attaccamento alla poltrona. Le truppe si stanno posizionando , e tra poco inizierà la battaglia. Amministrative , avanti ! Cari elettori di centrodestra……… occhio attento. Il vero centro destra da noi c’è, esiste, alla faccia di chi sta ancora cercando di smacchiarlo . Ed è così vivo , vitale, splendente che va fiero del suo nome e delle sue persone : FORZA ITALIA. Si scrive come si pronuncia, all’italiana.

Osservatelo bene : lo vedrete spesso, semplicemente spesso. Tra la gente, nella Tv, sui giornali, sulle schede elettorali, perché noi siamo fatti così, siamo fieri della nostra storia e del nostro nome : quando si cambia, è solo per tornare alle origini, non per fare giochi di prestigio.

Non siamo Presidenti di provincie di serie B alla ricerca di palcoscenici per il nostro film, ci basta assistere da anni al nostro Beautiful nostrano in cui sono stati capaci di creare il cerchio magico locale , spinti da qualche giornaletto d’avanguardia servo del potere.

Ha ragione la Pimpa : “ ti conosco, mascherina….”. Ed aspettiamo la fine del Carnevale, confidando che le pecore si tolgano l’abito velocemente”.

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti