E IL BELL’ANTONIO CI PROVA:
CANDIDATO ALLA PRESIDENZA
DELLA FEDERCANOA-KAYAK

antonio rossiMILANO – È partita da Milano la scalata del lecchese Antonio Rossi alla presidenza della FICK – Federazione italiana Canoa Kayak. “Manterrò il ruolo di assessore regionale allo Sport in caso di elezione a Roma – ha dichiarato Rossi – dato che non vi è incompatibilità.

“Ho deciso di candidarmi dopo i giochi di Rio, per dare una scossa alla Federazione, perché il nostro mondo sta rallentando, da Londra in poi non siamo stati brillanti. Voglio dare una scossa alla disciplina, non è tutto da buttare, ma c’è da migliorare. Alcune discipline sono andate bene, soprattutto gli under 23, dove però il lavoro più grosso lo hanno fatto le società”.

“Ci sono 250 società in Italia – ha osservato l’ex atleta campione della canoa – dobbiamo creare politiche di aiuto, fornire attrezzature, fare formazione dei tecnici”. Rossi ha infine promesso di impostare la sua eventuale presidenza all’insegna del confronto, “remando tutti verso un obiettivo comune: Tokyo 2020”.

ripamonti canoa finale b

.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati