IPASVI/EDUCAZIONE CONTINUA:
IL PUNTO SULL’AGGIORNAMENTO
DEGLI INFERMIERI LECCHESI

ipasvi lecco logoLECCO – Gli infermieri lecchesi fanno oggi il punto sull’aggiornamento professionale, per garantire un servizio di qualità agli assistiti. Nel pomeriggio, nella sala conferenze della Banca Popolare di Sondrio, l’annuale assemblea degli iscritti del Collegio Ipasvi di Lecco, subito seguita dall’apertura dei lavori del convegno dal titolo “Il Sistema Ecm tra crescita professionale, appropriatezza e mandato deontologico“.

Un appuntamento importante che trova ragione nell’articolato del Codice deontologico degli infermieri italiani, che afferma: “L’infermiere fonda il proprio operato su conoscenze validate e aggiorna saperi e competenze attraverso la formazione permanente, la riflessione critica, sull’esperienza e la ricerca […]”.

infermiere2

L’educazione continua in medicina (Ecm) persegue l’obiettivo di far mantenere nel tempo nuove conoscenze, abilità ed attitudini necessarie agli operatori della salute per erogare una pratica competente, sicura ed esperta. Bisogna dunque “fare il punto” sull’aggiornamento mantenuto negli anni dagli infermieri lecchesi, perché l’ottemperanza dell’obbligo formativo Ecm rappresenta una precisa responsabilità a cui il professionista è chiamato, in primis come valore deontologico, per il rispetto e la tutela degli assistiti e dell’intera comunità professionale d’appartenenza.

Interverranno come relatori Sergio Bovenga, presidente del Co.Ge.Aps, il Enrico Frisone, componente della Commissione Nazionale Ecm- Agenas e Stefania Negri in qualità di vice-presidente del Collegio Ipasvi della Provincia di Lecco. Al convegno parteciperanno 120 tra infermieri, infermieri pediatrici e assistenti sanitari.

 

 

 

Pubblicato in: Sanità, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati