ELEZIONI DI “PARACADUTATI”.
C’È POCHISSIMA LECCO
NEL PROSSIMO PARLAMENTO

LECCO – Pessime notizie per la rappresentanza lecchese in Parlamento, sono infatti pochissimi i nomi del nostro territorio che le segreterie di partito hanno candidato per le elezioni del 25 settembre prossimo.

La responsabilità è da individuare certamente nel taglio del numero dei parlamentari, che come previsto viene ora pagato dai territori periferici, ma pure nella mancanza nella politica lecchese di figure spendibili a livello nazionale. Spazio quindi ai “paracadutati”, ovvero persone collocate dall’alto a cui si intende garantire un posto.

Tra gli uscenti dovrebbe riuscire a conservare lo scranno al Senato il leghista Paolo Arrigoni, e potrebbe farcela anche la collega di partito Antonella Faggi, mentre nessuna ricandidatura tra i padani per il deputato uscente Roberto Ferrari. A centrodestra, ma in Sicilia, è in corsa Michela Vittoria Brambilla, ex ministra di Forza Italia. Sul fronte Democratico nessun posto per Gian Mario Fragomeli dopo dieci anni a Montecitorio.

Veniamo ai candidati del 25 settembre. Alla sfida diretta dell’uninominale per il Senato, nel collegio Lombardia U02 – Como, se la vedranno Aurora Longo (centrosinistra), Licia Ronzulli (centrodestra), Giuseppe Conti (Azione – Italia Viva), Tommaso Leoni (Movimento 5 stelle) e Roberto Maggi (Italexit). Alla Camera sono candidati Laura Bartesaghi (centrosinistra), Maurizio Lupi (centrodestra), Stefano Motta (Azione – Italia Viva), Giovanni Galimberti (Movimento 5 Stelle), Raffaella Lamberti (Unione popolare) e Emanuele Greco (Italexit). Sempre all’uninominale, come già detto, è candidata a Gela in Sicilia Michela Vittoria Brambilla, nel centrodestra ma da indipendente.

Paolo Arrigoni è candidato con il numero 2 nel listino plurinominale della Lega per il Senato nel nostro collegio; Antonella Faggi con il numero 4 nei collegi di Milano e di Bergamo. Sinistra Italiana ha inserito Tino Magni con il numero 2 nel plurinominale Senato a Milano, mentre nel nostro collegio sono presenti Sara Canali, con il numero 2 per la Camera, e Paolo Lanfranchi, numero 2 per il Senato.  Al plurinominale Camera sono candidati anche Giovanni Galimberti (Movimento 5 Stelle, 3° posto), Francesca Losi (Italexit, numero 2), Luca Perego (Azione/Italia Viva, numero 3) e Carolina Crippa (Unione Popolare, numero 2). Al plurinominale Senato Unione Popolare schiera Luigi Panzeri al 3° posto del listino.

RedPol

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, News, Oggiono, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati