ELEZIONI/APPELLO PER LECCO:
“PIÚ VOTI, PIÚ RESPONSABILITÁ,
ORA RESTIAMO CONCENTRATI

appello per leccoLECCO – “Avevamo detto tempo fa, in epoca non sospetta, che avrebbe vinto la coalizione che si sarebbe alleata con Appello per Lecco e il suo candidato sindaco. Siamo ancora oggi più convinti di questa affermazione, nonostante si vada verso un ballottaggio con il centro destra rappresentato dal candidato sindaco Alberto Negrini.

Appello per Lecco è l’unica forza in campo, già nel 2010, che può vantare una performance positiva.

A fronte di un decremento di votanti molto consistente, la lista civica non solo aumenta i propri voti e la percentuale pareggiando addirittura con Forza Italia, ma, nel caso della probabile vittoria di Brivio aumenta anche i seggi in consiglio comunale aumentando il proprio ruolo e la propria responsabilità .

Appello per Lecco nonostante non abbia messo in campo un candidato sindaco riconducibile alla propria civica, non un capolista, poiché si è preferito andare in ordine alfabetico nella composizione della lista, si è affermata su tutte le liste civiche in campo, anche quelle che esprimevano un candidato sindaco, prendendo un numero di preferenze personali percentualmente superiori a qualsiasi partito o lista civica, su una base di consensi di lista più contenuti rispetto a quelli dei partiti nazionali.

La forza di Appello sta nel progetto evidentemente vincente e convincente, nel non inseguire velleità di autosufficienza, ma facendo squadra con altre forze che condividono questo progetto.

Attenti osservatori di statistica elettorale in questi giorni di valutazione e analisi dei dati si accorgeranno di cosa abbia rappresentato, in questo voto per Virginio Brivio, avere accanto una civica credibile come Appello per Lecco.

Riteniamo addirittura più importante il nostro apporto a Brivio, in questa difficile elezione, di quanto non lo sia stato nella competizione del 2010.

Ora serve rimanere concentrati, impegnando la forza delle tre liste sul secondo turno e cercando di convincere il popolo degli indecisi che con Brivio sostenuto da Appello per Lecco si può cambiare passo.

Dopo aver diminuito l’indebitamento del Comune provocato dalle precedenti amministrazioni adesso si può veramente ripartire, con una squadra forte e decisa, con il completamento delle opere, guardando alla Lecco del futuro.

Riordino della macchina comunale, “vision” della Grande Lecco, completamento delle opere e coinvolgimento dei privati, lavoro, occupazione, cultura e turismo, garanzie dei servizi alla persona; queste le nostre priorità che abbiamo cercato di spiegare in campagna elettorale per una città più giusta, lungimirante e all’altezza del cambiamento.

Ci auguriamo di cuore che nessun voto vada perduto il 14 giugno nel turno di ballottaggio : appello per Lecco ci sarà, al fianco di Virginio Brivio, per continuare una esperienza amministrativa e per essere il motore del cambiamento e del rinnovamento della città”.

 Corrado Valsecchi

Portavoce Appello per Lecco

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati