ESCLUSIVA LECCONEWS.LC: IDROLARIO, AUMENTI IN VISTA CONTRO IL BUCO DI BILANCIO?

idrolarioLECCO – In possesso del nostro quotidiano un documento che contiene gli “scenari” previsti dalla società che gestisce (attualmente) il Sistema Idrico Integrato, ovvero il ciclo dell’acqua pubblica. In vista della delicata assemblea del 14 maggio, quando i 90 sindaci della provincia di Lecco torneranno a discutere nel tentativo di sciogliere definitivamente (?) la questione di chi e come si occuperà appunto del sistema idrico, ecco le prospettive – al momento e in futuro piuttosto difficili – dell’attuale gestore, Idrolario appunto.

Analizzando il fabbisogno finanziario per il 2013, la società prevede che la passività in banca di sei milioni ad aprile salirà a 10 milioni a maggio e potrebbe toccare la clamorosa soglia di ben 28.677.529 euro. Intanto però Lario reti Holding festeggia un bilancio ancora una volta florido (grazie prevalentemente al gas), con 5 milioni di utile la cui metà può essere distribuita sotto forma di dividendo ai soci-Comuni.

Ma come ovviare al disastro finanziario della “derelitta” Idrolario? Nel documento che vi proponiamo in esclusiva ecco un bell’aumento dell’1,5% delle tariffe idriche, a partire da giugno dell’anno in corso. Questi ed altri dati nelle 12 pagine che tracciano scenari diversi, ma tutti critici, con il Piano Finanziario 2013 della Srl di gestione.

>>> I CONTI E LE PROSPETTIVE DI IDROLARIO (pdf)

SCENARI IDROLARIO COPERTINA

 

Pubblicato in: Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .