EXPO TOUR YOUNG GENERATION
CON 100 STUDENTI LECCHESI

LECCO – Un centinaio di ragazzi, studenti di quarta e quinta superiore dell’Istituto Parini, del Bertacchi e del Medardo Rosso hanno partecipato a “Expo Tour Young Generation” presso la Sede territoriale di Lecco di Regione Lombardia con i propri insegnanti e i rappresentanti dello IED. Al centro dell’appuntamento tenutosi sabato 22 novembre alle 10 l’Expo 2015 di Milano e il tema dell’esposizione internazionale “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”. A prendere parte all’incontro c’erano l’assessore alle Culture, identità e autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini, l’assessore regionale allo sport e alle politiche per i giovani Antonio Rossi, il direttore della scuola di comunicazione e management di IED Milano Alessandro Rimassa e Salvatore Amura dell’Accademia di Belle Arti Aldo Galli – IED di Como. Durante la mattinata sono stati proiettati alcuni video, uno per presentare l’Expo 2015, un altro riguarda il lavoro fatto dai ragazzi del Galli, quest’ultimo per sottolineare come anche i giovani possano essere protagonisti di Expo grazie alla loro creatività e abilità.

Ad Antonio Rossi è toccato ricordare agli studenti l’importanza di fare attività fisica, anche se ha sottolineato come in Italia purtroppo solo i ragazzi dai 10 ai 14 anni praticano sport:”Questo è certamente un peccato, arrivati a una certa età, dai 15 anni in poi i ragazzi smettono di fare sport. Tra i temi dell’Expo c’è anche quello riguardante l’importanza di una sana alimentazione e il fare sport va di pari passo. Bisogna aumentare la cultura sportiva”. L’assessore regionale ha poi sottolineato l’impegno della Lombardia nell’indire bandi regionali ad hoc:”Abbiamo predisposto dei bandi per degli eventi sportivi che possono attrarre visitatori, perché siamo convinti che chi conosce Lecco e il territorio limitrofo poi tornerà a visitarci perché rimarrà affascinato dalle nostre bellezze. Il turismo sportivo sta crescendo e sarà sicuramente fondamentale per Expo e anche la provincia di Lecco devo essere pronta”.

Anche Cristina Cappelletti ha sottolineato come la cultura sia al centro della prossima esposizione internazionale:”Il tour di questi due giorni parlano chiaro: partiamo con quest’incontro per poi promuovere lo spettacolo di Davide Van De Sfroos e la tavola rotonda sull’agricoltura. E proprio sul cibo la Regione è impegnata in una lotta contro la contraffazione alimentare, un problema non poco rilevante”.

Poi è stato il turno delle scuole e la professoressa Renata Zuffi dell’Istituto Parini ha raccontato l’impegno dei suoi ragazzi che per Expo sono chiamati a promuovere il sito internet www.gustolario.it:”8 classi lavoreranno per ricostruire il territorio e per promuovere i prodotti tipici locali, verranno realizzati anche dei video di promozione turistica”.

E. P.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .