FA PAURA L’IPOTESI VENDITA
DELLA FIOCCHI MUNIZIONI:
OGGI UN VERTICE URGENTE

fiocchi munizioniLECCO – La volontà della famiglia Fiocchi di creare col fondo Charme di Montezemolo una nuova società per controllare la Fiocchi Munizioni spa ha messo in allarme sia i sindacati sia le autorità cittadine. Nonostante le rassicurazioni del presidente Stefano Fiocchi sul fatto che la famiglia continuerebbe a conservare una quota importante infatti in queste ore proprietà e sindacati si incontreranno in un vertice urgentissimo in Confindustria.

Sono 670 i dipendenti della storica azienda lecchese, donne per la maggior parte, e da quasi 150 anni la Fiocchi Munizioni è simbolo dell’imprenditoria lecchese anche perché tra le pochissime che ancora mantengono “testa” e “braccia” a Lecco. Tuttavia delle intenzioni per il futuro erano tutti all’oscuro, dai rappresentanti dei lavoratori al sindaco Brivio, e dopo la rivelazione in esclusiva de Il Giorno ora ci si vuol vedere più chiaro.

> LEGGI TUTTI I DETTAGLI su
Il Giorno logo testata link

 

 

 

Pubblicato in: lavoro, politica, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .