FERMATA PER UN CONTROLLO
SI RIBELLA E FERISCE DUE AGENTI,
IN MANETTE UNA VENTITREENNE

manette2LECCO – Oppone resistenza agli agenti durante un controllo dei documenti e cerca di scappare, arrestata con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale una ventitreenne di nazionalità nigeriana. È successo nei pressi del centro commerciale Meridiana di Lecco. La ragazza, fermata da carabinieri e poliziotti, si è rifiutata di mostrare i propri documenti, di cui non era in possesso, e comunicare le proprie generalità e ha tentato la fuga.

Una volta raggiunta e bloccata dal gruppo di agenti e militari ha cercato di ribellarsi, ferendone due; per calmarla è intervenuto poi il personale del 118. La donna ha passato la notte in camera di sicurezza ed è stata poi processata per direttissima, condannata a un anno e quattro mesi, con pena sospesa in quanto incensurata.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .