FESTA DELL’OSPITALITÀ, A LECCO
LA CARICA DI INTERCULTURA

intercultura (37)LECCO/BARZIO – Settanta ragazzi tra i 16 e i 18 anni, provenienti da tutto il mondo, hanno trascorso la domenica tra i musei di Lecco e il Coe di Barzio. Con loro anche le famiglie ospitanti e alcuni volontari dell’associazione Intercultura per la 15ª Festa dell’Ospitalità della Lombardia, per la prima volta organizzata in città.

La mattinata è trascorsa al Palazzo delle Paure dove i ragazzi hanno avuto modo di visitare le tre mostre guidati dai volontari del soccorso alpino e dalla professoressa di storia dell’art del Liceo Medardo Rosso Daniela Corti (volontaria dell’associazione). Anche il sindaco Virginio Brivio li ha raggiunti per un saluto. Ottavia Milani presidente del centro locale di Lecco ha aperto l’incontro, Brivio ha poi parlato ai ragazzi presentando la città di Lecco e dialogando con loro sulle eccellenze e le mancanze del territorio. A seguire l’intervento di Renè, marito del Prefetto Liliana Baccari, ex borsista Afs Intercultura. intercultura (21)

L’incontro si è concluso con l’invito di Maria Adele Anghileri, mamma ospitante di Bek dalla Mongolia, a fare questa esperienza d’ospitalità con Intercultura e i ringraziamenti di Roger Zamora dall’Honduras ospitato a Calolziocorte prima dalla famiglia Rosa e poi dalla famiglia Greppi. Pranzo e attività pomeridiane si sono svolte al Coe di Barzio, la giornata si è conclusa con la consegna delle pergamene alle famiglie ospitanti

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Giovani, Città, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .