FESTIVAL ZELIOLI/GRAN FINALE:
FLASH MOB, SFILATA IN CITTÀ
E MESSA SOLENNE IN DIRETTA TV

basilica coro_hgLECCO – Il tranquillo pomeriggio lecchese oggi sarà animato da una novità assoluta: un flash mob organizzato in collaborazione con l’associazione Esercenti di via Carlo Cattaneo, con la partecipazione di due tra i cori più preparati tra quelli partecipanti al  Festival: il tedesco Kölner Domchor di Colonia e il gruppo ucraino Pearls of Odessa, composto da giovani fanciulle che associano canto e ballo. Chi passeggerà per la strada dello shopping cittadino, si troverà al centro del happening dalle 16.15.

La serata riserverà nuove sorprese con una scenografica sfilata dei cori, che partiranno alle ore 21.00 da Largo Lario IV Novembre, proseguendo per Piazza Stoppani, Largo Lario Cadorna, Piazza Cermenati, Lungo Lario C. Battisti, Largo Europa e Via N. Sauro, per arrivare fino in Piazza Garibaldi. Proprio il cuore della città di Lecco ospiterà alle 21.45 il concerto folkloristico, momento pienamente europeo durante il quale i cittadini potranno conoscere la cultura musicale dei vari paesi in concorso. Non solo dunque una preziosa occasione per avere una panoramica dei gruppi partecipanti al Festival, ma anche un’inestimabile opportunità di incontro, per i cittadini lecchesi, con la vera “cultura” europea di cui tanto si parla. Una cultura pienamente “popolare”: i giovani cantori, infatti, non si esibiranno in una chiesa, ma in una piazza cittadina, proponendo un repertorio non prettamente religioso, ma in grado di raccontare l’identità popolare della propria nazione.

foto sfilata1_hgDomenica 10 luglio, invece, alle 11.00 avrà luogo l’imperdibile gran finale: la messa solenne nella basilica San Nicolò, ripresa dalle telecamere di Rai Uno, che potrebbe essere una delle più belle mai trasmesse, grazie alla levatura emozionale insita nelle esecuzioni dei gruppi presenti al Festival, cori capaci di coinvolgere anche l’orecchio non abituato a questo genere artistico. Presieduta da monsignor Luca Bressan, vicario episcopale per la Cultura dell’Arcidiocesi di Milano e concelebrata da monsignor Franco Cecchin, prevosto di Lecco, monsignor Robert Tyrala, presidente della Federazione Internazionale Pueri Cantores, la messa sarà accompagnata dall’ensemble “Opera in…Canto” di Milano agli ottoni, da Gian Luca Cesana all’organo, e dal coro della Schola Domchor di Colonia diretto dal M° Eberhard Metternich e dal M° Pier Angelo Pelucchi.

Questo grande evento concluderà un’edizione da record, sia per partecipazione di pubblico, sia per l’alta qualità dei cori in concorso. Il 12° Festival Zelioli, nell’anno del trentesimo di fondazione di Harmonia Gentium, ha infatti collezionato momenti indimenticabili a partire dalla grandiosa cerimonia di inaugurazione. Moltissimi lecchesi mercoledì 6 luglio hanno potuto assistere alla spettacolare sfilata dei cori, accompagnata dall’arrivo, a bordo delle Lucie, dei rappresentanti delle varie nazioni: un colorato ritrovo di 350 ragazzi e ragazze che, tra bandiere e abiti tipici, hanno saputo intonare l’inno europeo, uniti in un solo armonioso canto.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .