FIOCCHI: ACCORDO SINDACALE:
A TEMPO DETERMINATO
60 OPERAI ENTRO IL 2015

Fiocchi Lecco munizLECCO – Almeno trenta assunzioni entro il 2014 e altrettante entro il 2015. Questi i termini dell’accordo sindacale siglato nei giorni scorsi dalla Fiocchi munizioni di Lecco. Una firma che conta per l’intero panorama economico del territorio.

“Per una volta non ci siamo seduti al tavolo per parlare di licenziamenti o cassa integrazione – ha sottolineato Giovanni Gianola, segretario Fim Cisl di Lecco –, ma abbiamo discusso sul numero di assunti. E’ stato piacevole. Siamo soddisfatti. Non è un discorso iniziato ieri mattina, ma molto tempo fa e come tutte le trattative alla fine si arriva a una sintesi condivisa, in questo caso ci sono condizioni aziendali favorevoli che ci danno garanzie occupazionali”.

Nello specifico ci sarà la stabilizzazione del personale e i contratti diventeranno a tempo indeterminato. “L’azienda viaggiava attorno ai 390 – 400 dipendenti fissi, al 17 luglio di quest’anno eravamo a 560 di cui circa 440 lavoratori fissi e 130 a termine – ha spiegato Gianola -. Progressivamente dovremmo arrivare attorno ai 500 stabili”.

Aver messo nero su bianco l’assunzione di almeno 30 lavoratori entro il 2014 e altrettanti entro l’anno seguente significa anche poter guardare al futuro con maggior ottimismo:”A fine anno faremo il punto della situazione – ha detto Gianola – ogni sei mesi circa ci incontriamo, aver iniziato questo percorso tempo fa è importante. Questa volta ci siamo incontrati per via del Job Act di Renzi che ha disposto il tetto del 20% del rapporto tra contratti fissi e a termine e siccome la Fiocchi era al 30% insieme abbiamo ragionato sul da farsi. E questa è stata la soluzione più adatta a tutti”.

Elena Pescucci

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .