FORTE TERREMOTO IN GRECIA
E BULGARIA. LECCHESI A SOFIA: “ABBIAM BALLATO PER 4 MINUTI”

Terremoto GreciaSOFIA – Alle 12:25 si scatenata sulla Bulgaria una scossa di terremoto che ha fatto registrare nei sismografi di Sofia un sisma del 5° grado, senza però causare crolli o feriti, mentre verso il Sud del paese la scossa e stata avvertita maggiormente con quanche crollo e vetri rotti. L’epicentro è stato localizzato nel mar Egeo di fronte alle coste geche/turche: lì la scossa è stata di 6,4 gradi.

Franco Luigi Tenca, già presidente del Moto Club Mandello e residente a Sofia ha vissuto da vicino il terremoto: “Tanto, tanto spavento. Qui a Sofia abbiamo “ballato” per ben quattro minuti di seguito”.

La violentissima scossa di terremoto registrata in Grecia, secondo l’USGS ha raggiunto magnitudo 6.4 Richter – ma si teme che l’intensità della scossa di terremoto di oggi possa essere stata anche superiore. Il sisma ha colpito l’area del Mar Egeo, a poca distanza dalle coste turche, e questo terremoto è stato distintamente avvertito in tutti gli stati circostanti, compresa Romania, Bulgaria, Albania ed anche al Sud Italia.

Il terremoto di oggi ha raggiunto magnitudo 6.4 Richter ed è stato registrato alle ore 11:25 italiane. L’ipocentro potrebbe essere estremamente superficiale, ma al momento è stato stimato attorno ai 10 chilometri, motivo per il quale nell’area attorno al terremoto di oggi potrebbero esserci stati crolli e danni molto gravi. L’epicentro è stato individuato a largo dell’isola di Samotracia.

Terremoto a Sud di Atene

 

 

 

Pubblicato in: Città, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .