FUMATA NERA, PRIMO VERDETTO DEL COMIGNOLO VATICANO

ROMA – Non che si potesse credere già a una elezione al primo colpo: avrebbe significato che le diverse anime interne alla chiesa cattolica erano di colpo svanite.

I cardinali stanno quindi ancora cercando una convergenza e in questa ipotesi Lecco e Malgrate restano ancora con il fiato sospeso nella speranza che Angelo Scola, cardinale di Milano, salga al soglio pontificio.

Il comignolo di san Pietro oggi alle 19.41 con il suo denso fumo nero ha detto al mondo che non c’è ancora un nuovo papa.

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati