FUTSAL, COLPO DI MERCATO:
ESPINDOLA ARRIVA A LECCO
E METTE LA SERIE A NEL MIRINO

LECCO – Vero e proprio colpo di mercato per il Lecco Calcio a 5! Pedro Espindola è un nuovo giocatore bluceleste e il suo arrivo a Lecco rappresenta un’importante dimostrazione della voglia della società di essere nuovamente protagonista in Serie A2 dopo lo storico traguardo dei playoff raggiunto nell’ultima stagione.

Espindola, brasiliano classe ’93 che proprio oggi festeggia il suo 29° compleanno, è un centrale difensivo prelevato dal Came Dosson ed è il primo giocatore acquistato dal Lecco che possa vantare una così lunga esperienza nella massima serie nazionale. Proprio in Serie A si è svolta finora tutta la carriera italiano di Espindola, arrivato nell’estate del 2014 al Kaos Futsal, nel quale ha giocato tre stagioni centrando anche una finale scudetto, per vestire poi le maglie di Futsal Isola, Latina, Meta Catania e appunto Came Dosson.

“Ho sempre giocato a futsal da quando ho 6 anni – spiega il neo bluceleste -, tranne una parentesi di due stagioni a 14 anni in cui ho provato il calcio a 11, ma il futsal mi piaceva di più e così sono tornato alle origini”. L’approdo a Lecco rappresenta una tappa importante della sua carriera, la prima in A2: “Sinceramente, finita la stagione, ho ricevuto diverse chiamate e tra queste c’era anche il Lecco. Da tempo cercavo una squadra ambiziosa in Lombardia perché la mia ragazza è di Pavia e ci tenevo ad avvicinarmi. Mi sono incuriosito e ho chiamato Joao con cui ho giocato a Catania. Mi ha parlato benissimo di tutto e così ho deciso di approfondire la cosa con la dirigenza sino al sì finale”.

29 anni oggi, Pedro ha chiaro in testa il suo obiettivo: “Ho sempre giocato in Serie A e il mio obiettivo è quello di tornarci con il Lecco. So che dovrò dare tanto ai miei compagni, sono tutti più giovani e voglio aiutarli a crescere sia come squadra che individualmente. Anche questa è una cosa che mi stimola molto. Sono un giocatore che fa dell’agonismo, della fisicità e della lettura di gioco le sue armi migliori, poi quando c’è l’occasione mi piace anche spingermi in avanti per cercare il gol o l’assist decisivo”.

 

Pubblicato in: Calcio, Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati