GEOLOGIA/LOCATELLI RACCONTA
“I TROPICI” DI ARTAVAGGIO
E IL MISTERO DEL SODADURA

CREMENO – Una passeggiata ai Piani di Artavaggio, nello spazio e nel tempo, quella in cui il geologo Michele Locatelli ha accompagnato il pubblico dell’associazione culturale ‘La Fucina’. Con abilità e competenza il geologo barziese – con un dottorato alla Sorbona di Parigi e attualmente ricercatore dell’Università di Genova – ha saputo interessare e coinvolgere i presenti tra ere geologiche, sentieri cari a tutti, nozionismo e attualità.

Il gruppo dei Campelli, il Sodadura ed i Piani di Bobbio/Artavaggio – ha spiegato Locatelli – sono costituiti da rocce depositatesi durante l’apertura della Tetide, l’oceano perduto che si formò a seguito dello smembramento del mega-continente Pangea…

> CONTINUA A LEGGERE su VALSASSINANEWS

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Montagna, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati