GRANDE GUERRA AL MUSEO.
PROSEGUONO GLI EVENTI
COLLATERALI DEL GIOVEDÌ

15.05.27-Roma-guerra-trincea_attesaLECCO – Ritornano nei mesi iniziali del 2016 le attività collaterali delle mostre “Materiali per la Memoria. La Prima guerra mondiale nelle collezioni dei Musei lecchesi”. Visite guidate e conferenze approfondiranno alcune tematiche, con interessanti risvolti sulla vita nella Lecco negli anni della Grande Guerra.

Nell’ambito della mostra “Il Patrimonio del Museo storico”, è prevista per giovedì 4 febbraio alle ore 21 a Palazzo delle Paure la conferenza “Giovani ’14 – le vite spezzate della Grande Guerra nelle biografie di ragazzi lecchesi” tenuta dalla giovane ricercatrice lecchese Sara Stefanoni e da Mauro Rossetto, coordinatore del Comitato scientifico della mostra.
Si tratta della presentazione di un intenso lavoro di ricerca sulle vicende dei giovani lecchesi partiti per il fronte, effettuato tramite la consultazione dei libretti matricolari e delle pubblicazioni commemorative dell’epoca conservate nell’Archivio di Stato di Como e negli archivi del Sistema Museale Urbano Lecchese. Un vero e proprio progetto di “microstoria” il cui scopo è conservare e trasmettere, particolarmente alle nuove generazioni, la memoria dei giovani cittadini del tempo richiamati alle armi, dando loro un’identità concreta.

grande guerra pessina (5)L’11 febbraio, invece, alla Torre Viscontea saranno i disegni e le illustrazioni degli anni del conflitto ad essere protagonisti, con la conferenza “Pennelli come proiettili – Arte e illustrazione nella propaganda durante la Grande Guerra”, seguita da una visita guidata, a cura di Edoardo Sala, storico dell’Arte, e Mauro Rossetto, focalizzata sugli strumenti di propaganda e sul ruolo dell’artista nella Prima guerra mondiale, con confronti internazionali, in particolare con la realtà francese e olandese. Non mancherà la possibilità straordinaria di visionare lo stereoscopio Marzocchi, testimonianza unica, attraverso le sue fotografie in tridimensione, della vita al fronte italo-austriaco.

Per quanto riguarda la mostra “Le fotografie di Giuseppe Pessina”, tra gennaio e aprile saranno effettuate ancora tre visite guidate, sempre alle ore 21, a cura di Daniele Re, Federica Mapelli e Carlotta Pasino.

grande guerra torre viscontea 2La mostra “Il Patrimonio del Museo Storico” (Torre Viscontea, 15 novembre 2015 – 28 marzo 2016) espone, con 225 documenti – militaria, manifesti propagandistici, cartoline, opuscoli e dipinti, la situazione nel cosiddetto “fronte interno” di Lecco e del territorio negli anni del primo conflitto mondiale. Dalla vasta mobilitazione totale, che coinvolse le istituzioni, le industrie e i singoli cittadini, fino al forte sentimento di commemorazione nato già al termine del conflitto che scaturì a Lecco nella realizzazione del Monumento ai Caduti e del Museo Storico, la mostra propone un percorso volto alla riscoperta delle vicende che coinvolsero i cittadini e degli sforzi attuati per sostenere i propri cari al fronte.
La mostra “Le fotografie di Giuseppe Pessina” (Palazzo delle Paure, 21 novembre 2015 – 29 maggio 2016) è incentrata sugli scatti che il fotografo lecchese realizzò durante la sua permanenza al fronte italo-austriaco. Degli originali vetrini fotografici conservati nel Fondo Pessina, che comprende anche scene della ritirata di Caporetto, ben 278 sono stati digitalizzati e, dopo un’accurata selezione tematica, che va dall’attenzione di Pessina verso il paesaggio alpino immacolato alle scene negli accampamenti militari, sono stati riprodotti per l’esposizione.

Eventi collaterali

Giovedì 21 gennaio 2016, ore 21 – Palazzo delle Paure
“La fotografia, nuovo documento nella Grande Guerra”
Conferenza a cura di Gianni Cattaneo e Luigi Erba

Giovedì 28 gennaio 2016, ore 21 – Palazzo delle Paure
Visita guidata della mostra “Le fotografie di Giuseppe Pessina” a cura di Daniele Re

Giovedì 4 febbraio 2016, ore 21 – Palazzo delle Paure
“Giovani ’14 – le vite spezzate della Grande Guerra nelle biografie di ragazzi lecchesi”
Conferenza a cura di Sara Stefanoni e Mauro Rossetto

Giovedì 11 febbraio 2016, ore 21 – Torre Viscontea
“Pennelli come proiettili – Arte e illustrazione nella propaganda durante la Grande Guerra”
Conferenza e visita guidata alla mostra “Il Patrimonio del Museo Storico”
A cura di Edoardo Sala e Mauro Rossetto

Giovedì 25 febbraio 2016, ore 21 – Palazzo delle Paure
Visita guidata della mostra “Le fotografie di Giuseppe Pessina” a cura di Federica Mapelli

Giovedì 17 marzo 2016, ore 21 – Palazzo delle Paure
“Le fonti per lo studio della Prima guerra mondiale e le collezioni dei musei lecchesi”
Conferenza a cura di William Bonacina, Daniele Re e Edoardo Sala
Introduzione di Barbara Cattaneo e Mauro Rossetto

Giovedì 14 aprile 2016, ore 21 – Palazzo delle Paure
Visita guidata della mostra “Le fotografie di Giuseppe Pessina” a cura di Carlotta Pasino

Ricordiamo che ogni evento è gratuito, previa prenotazione obbligatoria in occasione delle visite guidate, telefonando al 0341.481247-49.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati