I BAMBINI DI CHERNOBYL
SULL’ISOLA VISCONTEA

LECCO – Erano presenti tutti i tre Presidenti di Les Cultures dei 21 anni di storia dell’associazione, nata il 19 febbraio del 1993 Corrado Valsecchi, Anna Anghileri e Giorgio Redaelli, assieme ai responsabili del Comitato Pro Infanzia di Les Cultures Patrizia Consonni e Giorgio Locatelli per festeggiare i vent’anni del Comitato che si occupa dell’ospitalità e del soggiorno terapeutico dei bambini di Chernobyl.

chernobyl su viscontea

Picnic e animazione sull’isola viscontea per i ragazzi ucraini, gli accompagnatori e per le famiglie lecchesi ospitanti, per festeggiare una iniziativa di solidarietà che dura da vent’anni e non ha mai conosciuto interruzioni. Un fiore all’occhiello per la nostra città dove si è fatta conoscere e sviluppata in tutto il territorio provinciale.

Sono migliaia ormai i ragazzi di Chernobyl che sono stati in soggiorno terapeutico a Lecco grazie a Les Cultures. I volontari di Appello per Lecco hanno dato volentieri la loro disponibilità di fruire dell’isola ad una associazione che si é sempre distinta per affidabilità, credibilità e impegno civico, culturale e sociale.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .