ICAM: SALGONO PRODUTTIVITÀ
E REDDITIVITÀ, NUOVO ACCORDO PER ORARIO A CICLO CONTINUO

ICAM ESTERNOLECCO – Icam Spa, in accordo con le organizzazioni sindacali FAI-CISL e FLAI-CGIL, ha sottoscritto un accordo che prevede un orario di lavoro a ciclo continuo per sette giorni consecutivi, con riposi a scorrimento. L’accordo nasce dall’esigenza di Icam di migliorare la produttività e la redditività aziendale attraverso un coinvolgimento diretto dei propri dipendenti e nel pieno rispetto delle loro necessità e condizioni lavorative.

D’accordo con i sindacati, l’azienda ha sviluppato approfondite analisi relative ad una nuova configurazione organizzativa dell’orario di lavoro che fino al 26 luglio 2014 vedrà coinvolti i lavoratori del reparto presse/spremitura che effettueranno un orario di lavoro a ciclo continuo con 21 turni settimanali a copertura di sette giorni.

Nel dettaglio, gli addetti al reparto osserveranno un orario di lavoro basato su 4 giorni (turno da 6 ore) alternati a due di riposo per ciascuna settimana. Tutti i dipendenti coinvolti nell’orario a ciclo continuo riceveranno una somma forfettaria per ogni giornata lavorativa effettuata nel giorno di domenica oltre ad un’indennità di viaggio per ogni giornata di sabato e domenica lavorata.

Nel periodo successivo al 26 luglio 2014 Icam ripristinerà l’orario di lavoro basato su sei giorni lavorativi (con esclusione della domenica) e due giorni di riposo a scorrimento.

“La temporanea modifica dell’orario lavorativo dei nostri dipendenti del reparto spremitura nasce dal bisogno di incrementare la nostra capacità produttiva e quindi la redditività aziendale – ha dichiarato Angelo Agostoni – presidente di Icam Spa.
Questo incremento si deve alla richiesta di polvere ad elevata qualità ed in particolare biologica. La polvere bio prodotta nel corso del 2014 ha già superato le 800 tonnellate. Nell’ultimo anno la domanda di polvere di cacao è aumentata di 120 tonnellate, passando dalle 3.329 ton del 2013 alle 3.450 ton del primo semestre 2014. La fabbrica ha aumentato di circa il 20% la capacità produttiva giornaliera dell’impianto (da 21 a 25 Ton/gg) e, grazie alla produzione 7 su 7 si passa da 17 a 21 turni/sett pari a un ulteriore +20% di produzione e abbiamo pertanto ritenuto necessario trovare un accordo con i sindacati per avviare un ciclo produttivo su 7 giorni che comporti quindi una produzione ininterrotta”.

“Grazie al nuovo accordo – prosegue Agostoni – prevediamo un aumento della capacità produttiva pari a 21 turni/sett invece degli attuali 17 turni/settimanali pari ad un significativo + 20% e un consistente incremento della redditività. Ogni giorno produciamo 70 tonnellate di cioccolato, servendo centinaia se non migliaia di clienti in tutta Italia e nel mondo – conclude Agostoni. Crediamo nel valore dei nostri dipendenti e grazie al loro impegno e professionalità produciamo ogni giorno prodotti di qualità apprezzati in tutto il mondo”.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .