IL FAIR PLAY È BIANCONERO:
AI PULCINI DELL’OLGINATESE
IL PREMIO DOPO LA RISSA

olginatese-fair-play-2006OLGINATE – Premio Fair Play, Green Card, maglia celebrativa e biglietti per assistere a Italia-Germania del prossimo 15 novembre. E’ così che il coordinatore regionale FIGC per il Settore Giovanile Scolastico Giuseppe Terraneo ha deciso di premiare lunedì pomeriggio i Pulcini 2006 dell’Olginatese, protagonisti del gesto di grandissima sportività al torneo di Dubino, con la massima onorificenza calcistica internazionale in fatto di sportività. Mentre sulle tribune scoppiava il putiferio, loro in campo si abbracciavano con gli avversari, interrompevano il gioco e abbracciati andavano a salutare il pubblico.

Un gesto che non è passato inosservato in Federazione, tanto che Terraneo si è presentato personalmente in via dell’Industria per parlare coi giovani calciatori e i loro genitori.

“Vi hanno rovinato il vostro bellissimo pomeriggio di gioco. Non era facile interrompere un momento che per voi è sempre di grande divertimento. Siete stati bravi, avete dimostrato di essere già maturi nonostante la vostra giovane età. Ricordate sempre che il calcio è un gioco e un divertimento. Quando giocate dovete sempre dimenticare due cose: il risultato e l’agonismo. Proprio nella parola agonismo è racchiuso tutto quello che voi non dovete considerare quando siete in campo. Vi do un compito. Ogni volta che scendete in campo in questa stagione indossate le magliette del Fair Play durante il riscaldamento e se qualcuno vi chiede il motivo dite che siete stati nominati ambasciatori della FIGC».

Grande soddisfazione anche da parte del presidentissimo Gianpaolo Redaelli. “Premiando i bambini, si è premiata anche l’Olginatese per il suo impegno nel trasmettere i giusti valori di sportività e rispetto. E’ un’onorificenza che accettiamo con piacere e di cui possiamo vantarci da oggi in avanti. Un successo per il nostro sistema educativo che coinvolge centinaia di giovani. Grazie alla FIGC per il riconoscimento”.

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati