IL LECCO PROSCIOLTO
DALLE ACCUSE DI COMBINE
LANCIATE DA JOE CALA

Joe CalaLECCO -“La Calcio Lecco 1912 S.p.A. è lieta di comunicare che la Procura Federale della FIGC, con nota dell’11 Aprile 2013, recentemente notificata, ha disposto l’archiviazione dell’inchiesta promossa a seguito delle accuse contenute in un esposto presentato, lo scorso anno, da Joseph Cala“. Il pittoresco personaggio italo-americano aveva accusato al termine della propria esperienza nella Calcio Lecco alcuni dirigenti e responsabili della società che, nell’espletamento delle loro funzioni, durante la scorsa stagione sportiva ed all’inizio della presente, “avrebbero combinato il risultato di alcune partite e si sarebbero resi protagonisti di irregolarità in alcuni tesseramenti di calciatori”.

Fin da subito le accuse erano parse “tanto gravi quanto manifestamente infondate e grossolane” – afferma la Calcio Lecco. Che chiude così il proprio comunicato: “L’intervenuta archiviazione dell‘esposto e l’assenza di contestazione alla Calcio Lecco spa confermano oggi – da una parte – la correttezza dell’operato di dirigenti e collaboratori della società e – dall’altra – squalificano ancora di più la figura del sig. Cala”.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati