IL MATO GROSSO SCOMMETTE
SUL RIFUGIO SEL AI RESINELLI.
AD AGOSTO LA RIAPERTURA

rifugio rocca locatelli resinelliPIANI DEI RESINELLI – Chiuso da un anno e mezzo, il rifugio Sel- Rocca Locatelli ai Piani dei Resinelli ha finalmente trovato un nuovo gestore. A dare la propria disponibilità l’associazione Mato Grosso, non nuova ad avventure di questo genere. Ad agosto la riapertura.

I volontari dell’associazione che da decenni aiuta le popolazioni del Brasile e non solo apriranno il rifugio rivolgendosi principalmente a famiglie e anziani ed il ricavato servirà a sostenere le iniziative del movimento in America latina.

Facilmente raggiungibile in auto, adiacente al parco avventura e alle miniere, il rifugio inaugurato a inizio Novecento quando non esisteva l’attuale collegamento con Ballabio conta 80 coperti e una cucina da ristorante, una ventina di posti letto e due saloni di diverse dimensioni oltre alla terrazza esterna. La formula proposta dal Mato Grosso alla Società escursionisti lombardi potrebbe quindi rivelarsi vincente per ridare lustro a una struttura di tali dimensioni.

 

 

Pubblicato in: Montagna, Città, Ballabio, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .