IL PALLONE DEI “LECCHESI”:
NEI TEST E IN COPPA ITALIA
KO LOCATELLI, ELIA E PIROLA

LECCO – Diversi calciatori lecchesi protagonisti negli ultimi test precampionato o nelle gare di Coppa Italia Freccia Rossa disputate nel weekend.

Domenica sera pesante sconfitta alla Continassa per la Juventus del centrocampista di Galbiate, Manuel Locatelli, spazzata via dall’Atletico Madrid (0-4) grazie anche a una tripletta dell’ex bianconero Alvaro Morata. In campo per 90′, il match di Locatelli stavolta è da matita rossa. Impreciso e pasticcione non ha certamente aiutato la zona nevralgica a disarmare un centrocampo spagnolo che ha fatto di velocità e brillantezza il suo cavallo di battaglia.

In Coppa Italia netta sconfitta per 3-0 del Palermo della punta di Maggianico, Salvatore Elia, a Torino contro i granata di Juric. Male anche il difensore di Casatenovo della Salernitana, Lorenzo Pirola, in campo fino al 32′ della ripresa con i campani che vengono sconfitti per 2-0 dal Parma, formazione di Serie B che accede dunque al turno successivo.

Per quanto concerne il calciomercato, passo in avanti del Gubbio che supera il Lecco nella corsa al centrocampista di Bellano, Andrea Arrigoni, lo scorso anno a Teramo. Torna invece nei dilettanti il giovane terzino (21 anni) di Lecco Andrea Adamoli, ora alla Brianza Olginate in Eccellenza e lo scorsa stagione alla Pro Sesto in Serie C. Si tratta del classico rientro alla base, visto che il ragazzo a soli 14 anni fu prelevato dai brianzoli dalla Juventus. Poi tappa a Genoa, dove con la Primavera perse la finale al torneo di Viareggio (ai rigori) con il Bologna. Quindi Empoli, il primo campionato tra i “grandi” a Lucca, e ancora Cesena e la Pro Sesto. Infine lo scorso 27 luglio anche per terminare gli studi, il ragazzo rifiuta le proposte di Renate e Lecco e sposa la causa Olginate. Tornerà in futuro a respirare l’aria del professionismo Adamoli? Difficile affermarlo adesso. Una cosa è certa: la Brianza Olginatese ha calato il classico, fragoroso botto di mercato.

Vince 2-0 la Juve Stabia del centrocampista di Olginate, Jacopo Scaccabarozzi, l’amichevole con il Vastogirardi, formazione di Serie D. Il Trento del coach di Oggiono Lorenzo D’Anna impatta 1-1 con la Luparense, compagine di quarta serie, mentre il Pescara del trainer di Cesana Brianza, Alberto Colombo, mette in bacheca il triangolare abruzzese prima battendo 4-2 ai rigori il Pineto (D), quindi regolando 3-0 lo Spoltore, team iscritto al campionato di Eccellenza. Spazio anche al Renate del difensore di Galbiate, Marco Anghileri, impegnato questo pomeriggio (ore 17:30) nell’amichevole di Carate (D) compagine quest’ultima che ha recentemente prelevato dal San Giugliano, neopromosso in C, il 20enne attaccante di Lecco con trascorsi nella Primavera del Sassuolo, Martino Ripamonti. Nonostante sia prossimo a spegnere le sue prime 40 candeline (a dicembre), rimane sul pezzo il difensore di Villa Vergano (Galbiate), Mauro Gilardi, da una vita domiciliato a Gubbio. Dopo anni trascorsi tra Serie C e D, nella prossima stagione lui, cresciuto nelle giovanili del Lecco, difenderà i colori del Grifo Sigillo in Promozione.

Intanto la settimana prossima parte il campionato 2022/23. Domenica in Serie A la Salernitana di Pirola ospita la Roma (20:45), mentre lunedì 14 agosto la Juventus di Locatelli riceve il Sassuolo alla stessa ora. In Serie B, sabato il Palermo di Elia (20:45) tra le mura di casa se la vedrà con il Perugia.

Alessandro Montanelli

Pubblicato in: Calcio, Città, Galbiate, Hinterland, News, Oggiono, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati