IL VIDEO/LOCATELLI IN LACRIME
DAVANTI ALLE TELECAMERE:
“NON CI CREDEVO MA ERA VERO”

manuel-locatelli-intervistaMILANO – Autore di un goal incredibile più corsa in lacrime sotto la curva, elogiato dal tecnico Vincenzo Montella, eletto a man of the match dalla Gazzetta dello Sport, paragonato a AlbertiniAmbrosini da Premium Sport: Manuel Locatelli è stato il vero e proprio protagonista della partita tra Milan e Sassuolo, vinta dai rossoneri in rimonta per 4-3 con il gioiello all’incrocio del galbiatese che è valso il momentaneo (e insperato) pareggio.

“Sto sognando, devo ancora realizzare quello che ho fatto”. A fine partita il talento classe ’98 è stato intercettato dai microfoni di Premium Sport: il centrocampista del Milan tra le lacrime ha dedicato il goal “a mia mamma, a mio papà, a mio fratello Mattia e a mia sorella Martina, e a tutti quelli che mi vogliono bene e hanno creduto in me”. Una serata che Locatelli non dimenticherà facilmente: “Quando ho sentito il boato (del pubblico, ndr) e ho guardato la palla che andava lì non ci credevo, ho cominciato a correre ed era tutto vero”.

Guarda il video: 

E per una sera le lacrime del giovane Locatelli sono anche state al centro dell’ironia del web e di una simpatica parodia de Gli Autogoal.

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati