IN 200 A ROMA CON LA CGIL
PER SOSTENERE I LAVORATORI

CGIL pullman 1LECCO – Da Lecco partiranno domani oltre 200 tra delegati, lavoratori e pensionati lecchesi, parte in pullman e altri in treno, per raggiungere Roma e la manifestazione nazionale della Cgil per la Carta dei diritti universali del lavoro.

Lo scorso anno la Cgil di Lecco ha raccolto oltre 32.000 firme sul territorio per sostenere i referendum per l’abrogazione dei voucher, per il ripristino della responsabilità solidale negli appalti, per ripristinare il reintegro dei lavoratori nel caso di licenziamento illegittimo e a sostegno della legge di iniziativa popolare per la Carta universale dei diritti sul lavoro per tutti i lavoratori e le lavoratrici, a prescindere dal tipo di rapporto di lavoro, dalla consistenza dell’azienda e dal settore di appartenenza.

Dopo la decisione della Suprema Corte che ha sospeso i referendum promossi dalla Cgil, a seguito della conversione in legge del decreto che ha abolito le norme su voucher e appalti, la Cgil rilancia la sfida per i diritti. Una sfida che, come più volte ribadito dalla leader del sindacato Susanna Camusso, “non si concluderà finché la Carta universale non sarà legge e non avremo riscritto il diritto del lavoro in questo Paese”.

 

 

 

Pubblicato in: lavoro, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .