IN 700 ALLA TRAVERSATA ONNO-MANDELLO. VINCONO
RIGANTI E LA MAGGIONI

ONNO MANDELLO 14 AMANDELLO DEL LARIO – 700 piccole boe bianche stamattina hanno costellato la superficie del lago che divide Onno da Mandello, percorso della classica competizione di mezzofondo, giunta quest’anno alla 19a edizione.

Come da prassi, imbarcazioni condotte da volontari hanno trasbordato i concorrenti sulla sponda di Onno e riportato indietro le sacche con gli indumenti dei partecipanti. Alle 10:30 la partenza, tra un pubblico numeroso presente all’arrivo si nota l’immancabile presenza del noto atleta Leo Callone detto “il Caimano del lago“.

CALLONE

ONNO MANDELLO WINSVittoria finale per Fabio Riganti della Domo Nuoto di Villa d’Ossola in 19’10”. Secondo Angelo Moroncelli di Castione Andevenno staccato di un secondo, terzo il lecchese Fabrizio Riva giunto a sua volta un secondo dietro.

Prima delle donne la pescatese Roberta Maggioni, quinta assoluta.

Al termine della traversata si è svolta una mini gara (Formula Tutor) che ha visto impegnati alcuni piccoli concorrenti accompagnati da un adulto: un’esperienza indimenticabile per i giovanissimi nuotatori, potendo – assistiti da vicino da un tutor – nuotare in acque libere.

G. B.

DSC_3592R

ONNO MANDELLO ARRIVO

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .